DIAGNOSI PRENATALE

Test prenatale non invasivo nipt: con un semplice prelievo di sangue, si rileva la traccia di DNA fetale nel sangue materno, solitamente si esegue dopo la 10ª settimana e permette di rilevare anomalie cromosomiche fino a tutte e 23 le coppie di cromosomi. Può avere una attendibilità che varia tra il 90 e il 99% e si può conoscere il sesso in anticipo. Questo test fa sempre parte dei test di screening che in caso di esito positivo ad una aneuploidia dovrebbe essere accompagnato da test di diagnosi invasivi quali villocentesi o amniocentesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.